LOADING
Inventario del Comune di Castelmagno
Fondo - CdiC 1-109
1828 - 1961

Congregazione di Carità della parrocchia di Sant'Ambrogio in Castelmagno

Introduzione

Le Congregazioni di Carità operavano in ogni Comune a scopo benefico, erogando sussidi e occupandosi di assistenza a favore di poveri e bisognosi, fino al 1936 quando furono sciolte e le loro competenze passarono agli Enti Comunali di Assistenza nati nel 1937. Gli Enti Comunali di Assistenza furono soppressi nel 1977. La Congregazione di Carità di Castelmagno fu eretta il 20 agosto 1721 nella casa canonica parrocchiale sotto il titolo di Santo Ambrogio dal padre Gaspare Reinudi della Compagnia di Gesù (missionario), da Don Manfredo Martino (parroco della parrocchiale di Sant'Anna), da Don Giovanni Donadio (prevosto della parrocchia di sant'Ambrogio) e da altre persone del luogo. (Cfr. Memorie del 1905 - CdC 2). Per quanto concerne tti costitutivi o di proprietà in archivio sono presenti uno statuto del 1913 e un registro dei beni patrimoniali del 1837. Per questo archivio vedere anche ACS 251 nel fondo storico del Comune.

Consistenza

Consistenza: 13 serie, 109 unità

Datazione

1828 - 1961

Localizzazione

Segnatura definitiva: CdiC 1-109